UNITÀ PASTORALE «BEVILACQUA»

PARROCCHIE DI SANT’ANTONIO, SANT’ANNA E SAN GIACOMO

BRESCIA – QUARTIERE CHIUSURE

ORATORIO CENTRO ESTIVO 2020 NOTE OPERATIVE 

  1. Il progetto

Quest’anno sarà un’estate diversa per tutto e per tutti. Cambierà tutto, come siamo cambiati tutti noi in questo tempo, e cambierà anche il Grest!

Sì, il Grest ci sarà. Non sarà facile: siamo consapevoli delle grandi responsabilità che questo comporta, ma sappiamo anche quanto i nostri bambini e i nostri ragazzi aspettino con trepidazione l’arrivo dell’estate proprio per poter partecipare al Grest: un nome che dice gioia, relazioni belle e vere costruite, talvolta anche con fatica, nella quotidianità vivace dell’estate in oratorio. Per le nostre comunità cristiane è da sempre un momento importante di incontro, è il tempo prezioso dell’educare alla vita, alla gioia, alla relazione. E quest’anno più che mai i nostri bambini e ragazzi hanno bisogno di questo: hanno perso mesi di socialità, sia con i coetanei che con gli adulti, hanno bisogno di relazioni vere, non virtuali, con gli amici, hanno bisogno di avventure e sogni ad occhi aperti.

Non possiamo rinunciare a tutto questo! Desideriamo almeno provarci a far vivere ai nostri bambini e ragazzi quell’estate tanto attesa, anche se siamo tutti consapevoli che sarà molto diversa dalle precedenti. Vogliamo metterci al servizio dei nostri bambini e delle loro famiglie e desideriamo farlo al meglio: per questo intendiamo proporre un Grest rispettoso delle disposizioni delle linee emanate dal Ministero e dalla Regione Lombardia, secondo le indicazioni del Centro Oratori della Diocesi di Brescia. Rispettare le norme infatti è l’unico modo per poter fare bene e fare il bene dei nostri bambini e ragazzi e delle loro famiglie.

Due saranno i cambiamenti principali: il numero di bambini che potremo accogliere e l’orario giornaliero.

Quest’anno potremo accogliere solo un ridotto numero di bambini, compatibilmente con gli spazi che ciascuno dei nostri tre Oratori può offrire secondo le direttive ministeriali; i bambini saranno suddivisi in piccoli gruppetti e sarà data priorità a quelle famiglie che avranno più bisogno di usufruire di questo servizio. La proposta di Grest settimanali che si ripeteranno per cinque settimane durante l’estate vuole tentare di andare incontro alle possibili esigenze delle nostre famiglie. L’orario giornaliero sarà limitato alla prima parte della giornata: potrebbe essere, infatti, controproducente tenere un ragazzo con la mascherina e a congrua distanza dagli altri per un tempo eccessivo. Questo è l’orientamento dell’ufficio diocesano competente.

Tutto questo sarà possibile grazie alla disponibilità di tanti ragazzi e volontari adulti che, nonostante la fatica di questo tempo, non si tireranno indietro e desiderano mettersi in gioco.

2 . ATTENZIONE:

Purtroppo quest’anno i numeri del GREST saranno inevitabilmente ridotti.

La PRE-ISCRIZIONE dunque non garantisce la possibilità di parteciparvi, ma servirà a creare una graduatoria per stabilire delle priorità. La graduatoria verrà stilata sulla base di alcune informazioni che chiederemo in questo modulo e per le quali vi chiediamo massima sincerità, nel rispetto di tutti e soprattutto verso chi realmente è più in difficoltà.

La conferma dell’iscrizione verrà comunicata entro il 19 giugno. Nel caso rientraste nei limiti per iscrivervi al GREST, verrete ricontattati telefonicamente e vi verrà fissato un appuntamento per CONFERMARE l’ISCRIZIONE, presso l’Oratorio di San Giacomo sabato 20 e domenica 21 giugno.

3. Tutto secondo le norme

Il Ministero ha presentato delle linee guida chiare e precise che i nostri Oratori, con rigore, hanno cercato di riportare alla nostra realtà. Ecco le indicazioni principali:

  1. PICCOLI GRUPPI E SPAZI DELIMITATI

Tutti i bambini e ragazzi saranno suddivisi in piccoli gruppi (7 bambini per le elementari e 10 per le medie e prima superiore) affidati, ognuno, a un responsabile maggiorenne e a due animatori. Ogni gruppo avrà a disposizione uno spazio all’aperto, uno al chiuso e servizi igienici esclusivi. Non ci sarà interazione tra i vari operatori e i diversi gruppi. Non sarà possibile cambiare gruppo con il quale si inizia l’esperienza per tutta la settimana.

  1. TRIAGE D’ACCOGLIENZA

L’arrivo dei bambini sarà scaglionato in fasce orarie e ogni mattina, all’arrivo, verrà misurata la temperatura corporea e ci si igienizzerà le mani con un apposito gel. Sarà necessario portare ogni mattina una dichiarazione firmata dai genitori che attesti la buona salute del bambino

  1. DISPOSITIVI

Tutti gli operatori e i bambini dovranno sempre indossare la mascherina. Sarà cura dell’animatore verificare che tutti i dispositivi siano utilizzati nel modo corretto.

4. I NOSTRI GREST

Per poter accogliere il maggior numero di bambini e ragazzi, distribuiti nei piccoli gruppi richiesti, utilizzeremo tutti gli spazi a nostra disposizione nei 3 Oratori, secondo la capacità di accoglienza di ognuno:

Oratorio sant’Antonio: possibilità di accogliere 4 gruppi

Oratorio sant’Anna: possibilità di accogliere 3 gruppi

Oratorio san Giacomo: possibilità di accogliere 4 gruppi

I gruppi entreranno ed usciranno dall’Oratorio secondo diversi turni, per evitare assembramento di ragazzi e genitori:

1° gruppo: dalle ore 8.00 alle ore 12.30

2° gruppo: dalle ore 8.20 alle ore 12.50

3° gruppo: dalle ore 8.40 alle ore 13.10

4° gruppo: dalle ore 9.00 alle ore 13.30

È prevista, per chi lo desidera, la possibilità di consumare il pranzo al sacco entro gli orari indicati.

La merenda di metà mattina (confezionata) sarà invece distribuita dall’organizzazione.

Secondo le disposizioni, ogni Oratorio accoglierà una diversa fascia d’età.

Sarà nostra premura cercare di combinare i turni in modo che i fratelli accedano ed escano nella medesima fascia oraria.

5 . QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è di € 25,00 a settimana.

Il secondo e il terzo figlio pagano € 15,00 a settimana.

Comprende la merenda di metà mattina e l’acquisto del materiale per le attività e dei prodotti per l’igiene e la pulizia richiesti dalle normative.

6. MODALITÀ DI ISCRIZIONE

  1. PRE-ISCRIZIONE: Sarà possibile compilare un modulo di PRE-ISCRIZIONE sul sito www.parrsangiacomo.it a partire dal 10 e non oltre il 14 giugno 2020.
  2. CONFERMA: La conferma dell’iscrizione verrà comunicata entro venerdì19 giugno.
  3. ISCRIZIONE DEFINITIVA: Con la conferma, verrà fissato un appuntamento per passare in Oratorio a CONFERMARE l’ISCRIZIONE, presso l’Oratorio di San Giacomo sabato 20 e domenica 21 giugno.

Dal momento che non è possibile fare eccezioni al numero massimo di bambini per ogni gruppo, non sarà possibile prolungare l’iscrizione di settimana in settimana. Già all’inizio devono essere indicate tutte le settimane in cui si intende partecipare.

Al momento dell’iscrizione verrà fornito il programma delle attività con particolare attenzione alle uscite sul territorio previste.

7. GRADUATORIA:

i posti disponibili sono ridotti e, come chiesto dal Ministero e dalle disposizioni emanate, è necessario stilare una graduatoria che seguirà queste priorità:

– Genitore solo con lavoro a tempo pieno (nucleo familiare composto da un solo genitore + figlio/i)
– Entrambi i genitori con lavoro a tempo pieno
– Genitore solo con lavoro part-time
– Un genitore con lavoro a tempo pieno + un genitore con lavoro part-time
– Entrambi genitori con lavoro part-time
– Genitore solo con lavoro in modalità smart working
– Un genitore con lavoro a tempo + un genitore con lavoro in modalità smart working
– Un genitore con lavoro part-time + un genitore con lavoro in modalità smart working
– Entrambi i genitori con lavoro in modalità smart working
– Almeno un genitore non lavoratore.